BANCHE – L’eurodeputata ELEONORA FORENZA PRESENTA INTERROGAZIONE ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA SULLA CRISI DI BANCA POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA: «CHI TUTELA I RISPARMIATORI?»

Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa – gruppo GUE/NGL, ha presentato in questi giorni un’interrogazione alla Banca Centrale Europea (BCE) sul caso della crisi della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca, per chiedere conto dei provvedimenti di sorveglianza a tutela dei consumatori e dei risparmiatori.

«La riorganizzazione di queste banche ha messo a rischio migliaia di posti di lavori e i risparmi di migliaia di famiglie – si legge nel testo presentato da Eleonora Forenza -. Quali sono dunque le azioni di vigilanza e supervisione messe in atto dalla BCE a difesa dei risparmiatori? E come giudica la BCE la vigilanza messa in atto dalla Banca d’Italia?
Mi auguro – aggiunge Forenza – che la BCE risponda alle sacrosante domande dei cittadini, di cui mi sono fatta portatrice: esistono direttive precise per difendere i soldi dei risparmiatori, non è tollerabile che le banche vengano sempre salvate e i cittadini invece siano sempre le prime e sole vittime della finanza creativa…».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.

Menu